Pagina Curriculum Progetto Burattini a Zonzo Schede Spettacoli
....>> CURRICULUM ....>> SPETTACOLI
 
Atomino
 

una favola moderna

Liberamente tratto dal fumetto “Atomino e il generale Simeone” di V. Berti e M.Argilli

Con Luisa Piazza e Laura Saccani 

Scene: Valentina Bazzucchi e Matteo Rigola

Costruzione: Augusto Terenzi

Costumi di: Anna Palazzetti

Regia della Compagnia MANINALTO 

Lo spettacolo nasce dal fumetto: “Atomino e il generale Simeone”, illustrato da Vinicio Berti, testo di Marcello Argilli, uscito nel marzo del’ 68.

L'eroe è Atomino, un atomo bambino, che si forma da una esplosione mancata di una bomba atomica perché possiede qualcosa che non è contemplato dai testi di fisica: un cuore.

Si scatena uno scontro di opinioni: il generale e i suoi uomini vogliono sfruttarlo per fabbricare un’arma super potente e uno scienziato vorrebbe utilizzare la sua energia...

Atomino, ignaro di questa contesa, segue la bimba del suo cuore ma... non è colpa sua se ha un’energia miliardi di volte superiore a quella di un qualunque altro bambino! 

Il finale è lieto: i cattivi vengono rinchiusi in manicomio e lo scienziato continua a studiare il modo per ricavare energia da…un atomo con il cuore!

Lo spettacolo si svolge in una baracca che rappresenta un grande fumetto dove i personaggi spuntano in due diversi piani e cambiano scena voltando pagina..

 

 

 

Scheda tecnica:

Tecniche utilizzate: muppets e burattini a guanto

Spazio scenico: mt 4x4

Carico elettrico: 3 Kw

Durata: 40 Minuti

Età consigliata: dai 6 ai 10 anni